Il bacio nell’arte. Fototarocco di un amore.


fotomontaggi di quadri famosi in ambientazioni moderne-Il bacio di Francesco Hayez
Il bacio - F. Hayez
Un bacio hollywoodiano sotto le luci della ribalta, un bacio solitario nell'intimità di una utilitaria ed uno più casto, sublimato in uno scatto fotografico. Quest’oggi Scoria dell’Arte propone il tema dell’amore, o meglio quello del bacio, preludio dell’ars amatoria, ricostruendo e raccontando la simbologia di un gesto immortalato da artisti in tutte le fogge, taglie e colori.
Ad ispirare baci contemporanei sono tre opere dell’iconografia amorosa per antonomasia: il celeberrimo "Bacio" di Francesco Hayez (1859), il manifesto dell’arte romantica per eccellenza; "Il Bacio" del meno noto Carolus-Duran (1868) e "Amore e Psiche bambini", dell’idealista William-Adolphe Bouguereau (1890).
Ad inaugurare la rassegna è la celebre coppia di Hayez che dall'originaria ambientazione medievaleggiante, si sposta con fare sicuro sulla passerella scarlatta dei “guardoni”, conquistando il centro del chilometrico drappo rosso elegantemente disteso tra strada e palcoscenico per compiacere, con un
bacio appassionato, l’esercito di fotografi, fashion blogger, cronisti e …photoshoppisti.
In questo clima di scintillante estasi hollywoodiana, i due amanti si lasciano trasportare da una passione travolgente: l’uomo trattiene tra le mani il viso della donna che, con gli occhi chiusi, si abbandona totalmente all’effusioni stringendo a se le spalle dell’amato. Ma anche il red carpet non si sottrae all'importanza delle pose. Anzi, i due corpi sembrano compenetrarsi appassionatamente assumendo una posa da tappetto rosso, destinata a diventare iconica. Con la gamba sinistra poggiata sul gradino, l’uomo piumato sovrasta la scena assecondando con il busto la schiena arcuata della compagna, a cui si contrappongono le dritte e lunghe pieghe del cangiante abito di scena. 
Il bacio-Carolus Duran. Fotomontaggi moderni di dipinti classici
Il bacio - C. Duran
A confronto, le star non saprebbero far di meglio.
Dal frastuono hollywoodiano del bacio di Hayez si passa ad un bacio di ben altra tempra, immortalato dal pittore francese Charles Émile Auguste Durand, detto Carolus-Duran. Abbandonati i riflettori e le pose plastiche delle grandi occasioni, la giovane coppia ricerca una certa intimità, abbandonandosi languidamente a tenere effusioni nell'improbabile privacy di un interno d’auto.
Con slancio avvincente, l'uomo emerge dalla penombra dello stretto abitacolo, avvinghiandosi alla tenera amante che si abbandona al suo bacio stringendo, con la mano destra, la folta chioma dell’uomo. All'intreccio amoroso, in parte riflesso nello specchietto retrovisore dell’auto, partecipano anche le mani dei due amanti, in un tenero gioco di amorevole e affettuosa sovrapposizione. 
Con il terzo dipinto si cambia decisamente registro.

Dipinti classici reinterpretati in chiave moderna-Amore e Psiche bambini-Bouguereau
Amore e Psiche bambini - W.A.Bouguereau






In una sala di posa, accuratamente allestita ed equipaggiata per l’occasione, tutto è pronto per la creazione di un’istantanea di alto livello. I soggetti sono Amore e Psiche bambini, i protagonisti di uno dei dipinti più noti di William-Adolphe Bouguereau, l’artista francese amante della bellezza e dei particolari che, con passione ed entusiasmo ,dipinse i temi dell’amore in tutte le sue sfumature. 
Accovacciata su uno sgabello abbellito da un telo blu, la piccola Psiche con le ali da farfalla e la pelle diafana, offre la propria guancia all’affettuoso bacio di un altrettanto giovane ed etereo Cupido. Foto-ricordo della purezza di un amore.





Commenti

Tutte le immagini presenti sul blog Scoria dell’Arte sono frutto del lavoro creativo dell’autore. Attraverso gli appositi pulsanti è possibile condividere foto e immagini del blog Scoria dell’Arte, permettendo una più rapida identificazione della fonte a vantaggio della risorsa linkata e senza che nulla venga sottratto al legittimo proprietario. Prelevare immagini dal blog ed utilizzarle a piacimento senza il consenso dell'autore espone alla violazione dei diritti di proprietà intellettuale ed alle possibili conseguenze negative. Pertanto, è vietata la copia, riproduzione, pubblicazione e la redistribuzione di immagini e contenuti non autorizzata espressamente dall'autore.